Rischio Sismico (Norme di Comportamento)

Cosa fare prima, durante e dopo un sisma

Il Prima (Prevenzione)

mappa-rischio-sismico-abitazione

Indicazioni generali per la riduzione dei pericoli in casa

  1. Assicurarsi che g li oggetti pesanti siano ben ancorati alle pareti;
  2. controllare il camino e la copertura del tetto, assicurandosi che ogni oggetto sia ben saldo al proprio posto;
  3. mettere serrature a chiave nelle ante degli armadi, per evitare la loro apertura;
  4. installare lampadari leggeri;
  5. ancorare bene i mobili pesanti alle pareti;
  6. posizionare gli oggetti più pesanti nei piani più bassi degli scaffali;
  7. evitare che gli oggetti pesanti o in vetro siano sistemati su carrelli, poiché durante un terremoto si spostano facilmente;
  8. usare dei tubi flessibili per il collegamento dell ‘impianto all’elettrodomestico;
  9. posizionare estintori e sistemi antincendio nei locali di facile accessibilità;
  10. controllare il funzionamento degli interruttori centrali della luce, del gas e del l’acqua, per poterli chiudere immediatamente al momento del bisogno;
  11. evitare di mettere vasi e fioriere nei luoghi dove possono cadere;
  12. conservare i l materiale di pronto soccorso in luoghi d i facile accessibilità.

Indicazioni generali per la preparazione di un piano di emergenza familiare

  1. Assicurarsi dell’esistenza d i un piano di emergenza della Protezione Civile Comunale e Provinciale;
  2. studiare quanto è previsto dal piano della Protezione Civile Comunale;
  3. valutare come è inserita l’abilitazione nel contesto del piano della Protezione Civile Comunale;
  4. studiare quali sono le azioni previste dal piano;
  5. provare ed eseguire, con la famiglia, le azioni previste dal piano;
  6. supponendo che il terremoto avvenga di mattina, di sera o di notte, analizzare in qual i luoghi più probabili, si trovino i familiari ed individuare un luogo dove trovarsi dopo il terremoto, scegliendo fra quelli previsti dal piano d i Protezione Civile Comunale;
  7. indicare ai componenti della famiglia i luoghi più sicuri ed i più pericolosi della casa, stanza per stanza. Provare a giocare con i bambini assegnando per i luoghi pericolosi delle penalità;
  8. dare delle dimostrazioni a tutta la famiglia di come si chiudono gli interruttori centrali dei vari impianti (gas, luce, acqua, ecc.);
  9. provare a progettare e sperimentare un piano di emergenza familiare, nel caso non esista un piano di Protezione Civile.

Cosa fare quando arriva un terremoto (Durante)

cerca-riparo-1Cerca riparo all’Interno di una porta sotto una trave, un arco, in prossimità di un muro portante. Se rimani al centro della stanza potresti essere ferito dalla caduta di vetri, intonaco o altri oggetti;

 

cerca-riparo-2cerca riparo sotto un tavolo robusto sotto una trave, un arco, o sotto il banco se sei a scuola;

 

chiusura-interruttorichiudi gli interruttori generali del gas, corrente elettrica e acqua. In questo modo puoi evitare possibili incendi;

 

divieto-scalenon precipitarti fuori per le scale. Con i balconi e le terrazze, le scale sono lo parte più debole e insicura dell’edificio;

 

divieto-ascensorenon usare l’ascensore, si può bloccare;

 


in-auto
se sei in auto ferma il veicolo ai lati della strada, possibilmente lontano dalle line elettriche. Esci dall’auto e cerca un luogo sicuro;

 

divieto-sostanon sostare in galleria o sui ponti, possono crollare.


Cosa fare quando la scossa è terminata (Il Dopo)

esci-fine-scossaEsci alla fine della scossa e fai attenzione agli oggetti caduti a terra: vasi, tegole, vetri rotti. Potresti ferirti;

 

cerca-luogo-sicurocerca un luogo sicuro possibilmente in uno spazio aperto (piazza, campo sportivo, etc.);

 

allontanati-dalla-costaallontanati dalla costa potrebbe sorprenderti un’onda improvvisa;

 


divieto-blocco-stradenon bloccare le strade
, servono per i mezzi di soccorso. Usa l’auto solo in caso di assoluta necessità;

 

pericolo-ostacolo-soccorsinon ostacolare i soccorsi congestionando i sistemi di comunicazione (telefono, cellulare, internet);

 

cassetta-pronto-soccorsotieni a portata di mano una valigetta del pronto soccorso, una torcia elettrica, una radio portatile e una coperta. Potrebbero servire in caso di bisogno;

 

aree-attesadopo lo scossa dirigiti verso le Aree di Attesa predisposte dalla Protezione Civile. Informati per sapere dove sono ubicate (vedi l’elenco e la mappa che seguono):

 

Le “Aree di Attesa” per la popolazione sono segnalate per mezzo del seguente cartello:

cartello-area-attesa(Fac-Simile)

Elenco Ubicazioni “Aree di Attesa” della popolazione

Nel seguente elenco il simbolo dae identifica un area con presidio D.A.E. (Defibrillatore Automatico) nelle vicinanze.


daeAP 01 Frazione “Metello” – Coordinate: N 44° 05′ 50,93” E 10° 21′ 05,89”
Presidio D.A.E. presso la Palestra delle Scuole Superiori.


AP 02 Frazione “Rontano” – Coordinate: N 44° 05.545′ E 10° 22.298′


AP 03 Frazione “La Croce” – Coordinate: N 44° 06′ 12,54” E 10° 21′ 34,72”


AP 04 Frazione “Cerretoli” – Coordinate: N 44° 06′ 40.57” E 10° 22′ 28.89”


AP 05 Frazione “Colle” – Coordinate: N 44° 06′ 49,03” E 10° 21′ 54,92”


AP 06 Frazione “Gragnanella” – Coordinate: N 44° 07′ 23.83” E 10° 22′ 38.18”


AP 07 Frazione “Antisciana” – Coordinate: N 44° 07′ 06.43” E 10° 23′ 09.57”


AP 08 Frazione “Monterotondo” – Coordinate: N 44° 05′ 43,36” E 10° 24′ 56,20”


AP 09 Parcheggio Ospedale “Santa Croce” – Coordinate: N 44° 06′  48.43” E 10° 24′ 55.12”


AP 10 Parcheggio “Torrite 2” – Coordinate: N 44° 06′  08.46” E 10° 23′ 28.16”


AP 11 Area Verde/Parco Giochi “Torrite” – Coordinate: N 44° 06′ 12.46” E 10° 23′ 37.85”


AP 12 Giardino Scuole Medie “Via Roma” – Coordinate: N 44° 06′ 38.419” E 10° 24′ 48.874”


AP 13 Parcheggio “San Carlo” – Coordinate: N 44° 06′ 46.480” E 10° 24′ 41,12”


AP 14 Parcheggio “Via Vannugli” – Coordinate: N 44° 06 46.480 E 10° 24 5.166


AP 15 Parcheggio “Montaltissimo” – Coordinate: N 44° 06′ 12.21” E 10° 24′ 22.68”


AP 16 Parcheggio “Piazza della Repubblica” – Coordinate: N 44° 06′ 25.60” E 10° 24′ 34.51”


AP 17 Piazza “Onorevole Loris Biagioni” – Coordinate: N 44° 06′ 27.252” E 10° 24′ 40.417”


AP 18 Parcheggio “Piazza del Genio” – Coordinate: N 44° 06′ 36.8496” E 10° 24′ 51.2028”


AP 19 Scuole Superiori “Via XX Aprile” – Coordinate: N 44° 06′ 57.90” E 10° 24′ 04.43”


AP 20 Scuole Materne “Via Nicola Fabrizi” – Coordinate: N 44° 06′ 19.980” E 10° 24′ 33.635”


daeAP 22 Area Verde “Parco Dronero” – Coordinate: N 44° 06′ 38.75” E 10° 24′ 39.22”
Presidio D.A.E. presso Piazza Uberto Iº.


daeAP 23 “Parco Dronero” – Coordinate: N 44° 06′  39,70” E 10° 24′ 34.17”
Presidio D.A.E. presso Piazza Umberto Iº.


AP 24 Frazione “Palleroso” – Coordinate: N 44° 06′ 32,30” E 10° 26′ 30,76”


AP 25 Parcheggio “Stazione Ferroviaria” – Coordinate: N 44° 06 59.69 E 10° 24 34.12


AP 26 Parcheggio “Via Pio La Torre” – Coordinate: N 44° 07′ 06.21” E 10° 24′  24.96”


AP 27 Zona Industriale (Cartiera) – Coordinate: N 44° 07′ 03.59” E 10° 24′ 13.79”


AP 28 Località “Santa Maria” – Coordinate: N 44° 07′ 04.44” E 10° 23′ 51.95”


AP 29 Parcheggio “Via Europa” (Piano Pieve) – Coordinate: N 44° 07′ 12.71” E 10° 24′ 37.77”


daeAP 30 “Asilo Nido” Piano Pieve – Coordinate: N 44° 07′ 24.899” E 10° 24′ 23.591”
Presidio D.A.E. presso il Circolo ANSPI.


daeAp 31 Parcheggio “Suola Materna” Piano Pieve – Coordinate: N 44° 07′ 22.073” E 10° 24′ 26.968”
Presidio D.A.E. presso il Circolo ANSPI.


AP 32 Parcheggio “Via Vecchiacchi 2” (Piano Pieve) – Coordinate: N 44° 07′ 26.14” E 10° 24′ 15.70”


AP 33 Parcheggio “Bowling” – Coordinate: N 44° 07′ 31.72” E 10° 24′ 07.50”


AP 34 Parcheggio “Madonna della Tosse” (Piano Pieve) – Coordinate: N 44° 07′ 28.08” E 10° 24′ 01.90”


AP 35 Parcheggio Località “Volcascio” – Coordinate: N 44° 07′ 28.08” E 10° 26′ 07.09”


AP 36 Scuola Elementare “Via Nicola Fabrizi” – Coordinate: N 44° 06′ 14.89” E 10° 24′ 28.58”


daeAP 37 Parcheggio “Impianti Sportivi” – Coordinate: N 44° 06′ 45.796” E 10° 24′ 18.148”
Presidio D.A.E. presso il Palazzetto dello Sport.


Mappa “Aree di Attesa” della popolazione

 

informazioniDai canali ufficiali del Comune di Castelnuovo di Garfagnana potrai seguire l’evolversi dell’evento:

 


Contatti in Emergenza

  • Cellulare: +39 329 381 3935
  • Telefono: +39 0583 641368
  • Email: prociv.cdg@gmail.com

Scarica il nostro depliant informativo sulle buone pratiche di Protezione Civile in formato pdf.

Commenti chiusi