Inaugurata la nuova Sala Operativa Mobile di Protezione Civile del Comune di Castelnuovo – Gruppo Volontario Comunale

Mercoledì 27 Dicembre  è stata inaugurata la nuova Sala Operativa Mobile del Comune di Castelnuovo di Garfagnana -Gruppo Volontario Comunale.
Il mezzo è stato acquistato grazie al sostanziale contributo del Dipartimento della Protezione Civile e della Regione Toscana in quanto il mezzo è stato inserito all’interno della Colonna Mobile Regionale per la Funzione “Supporto tecnico amministrativo agli Enti”.
Un importante traguardo e riconoscimento per la Protezione Civile del Comune e per il Gruppo Volontario Comunale.
Presenti alla Inaugurazione per l’Amministrazione Comunale il Sindaco Andrea Tagliasacchi , Il Presidente del Consiglio Francolino Bondi, Il Vicesindaco Patricia Tolaini il Consigliere delegato alla Protezione Civile Carlo Biagioni , Il Responsabile Comunale della Protezione Civile Vincenzo Suffredini ed alcuni Volontari del Gruppo Comunale .
Gradita ed importante presenza dell’On.le Raffaella Mariani, del Dirigente Responsabile della Protezione Civile della Regione Toscana Ing. Riccardo Gaddi, del Comandante Prov.le dei Vigili del Fuoco Ing. Geremia Coppola , del Funzionario Tecnico Operativo D.V.D. Gilberto Giunti assieme ad alcuni componenti della squadra Operativa del Distaccamento di Castelnuovo, Il Comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Castelnuovo Luogotenente Domenico Iungo, il Comandante della Stazione Carabinieri di Castelnuovo di Garfagnana Sandro Gulisano, il Comandante del Corpo Polizia Municipale Garfagnana Bernardi Gianluigi, L’ass.re con delega alla Protezione Civile per l’Unione dei Ciomuni e Sindaco di Pieve Fosciana Francesco Angelini.
Presenti anche i volontari delle altre Associazioni di Protezione Civile del Territorio, Misericordia di Castelnuovo , Autieri d’Italia Sezione Garfagnana e Corpo Antincendio Volontario (C.A.V.).
Ha impartito la benedizione del Mezzo Mons. Don Angelo Pioli.

Il Servizio di TG NOI TV

 

 

 

 

 

 

 

Vedi le foto del Mezzo e dell’inaugurazione

 

Allerta Meteo del 11 Dicembre 2017

Attenzione!!!

Messaggio di Protezione Civile da parte del Comune di Castelnuovo di Garfagnana.

E’ stato emesso dalla Regione Toscana avviso di criticità ROSSO per rischio frane e allagamenti che riguardano anche il nostro territorio a partire dalla mezzanotte di questa sera fino alla mezzanotte di domani lunedì 11 Dicembre.

A scopo precauzionale il sindaco ha pertanto emesso Ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Castelnuovo per domani 11 Dicembre.

Vista la criticità comunicata raccomandiamo la massima prudenza evitando spostamenti non necessari e per chi abita in prossimità di fiumi e corsi d’acqua la permanenza ai piani bassi degli edifici.

Si comunica che dalle ore 22:00 di questa sera sarà aperta la sala operativa comunale raggiungibile per ogni emergenza telefonando al Numero 0583/641368.

Leggi le nostre norme di comportamento in caso di rischio idrogeologico e idraulico!

Si ringrazia per l’attenzione e la cortese collaborazione.

23 Ottobre 2017- Iniziati ad Amatrice i lavori per la ristrutturazione e riqualificazione del Parco in Miniatura del Gran Sasso e dei Monti della Laga

Sono iniziati oggi , Lunedì 23 Ottobre , ad Amatrice i lavori di ristrutturazione e riqualificazione del Parco in Miniatura del Gran Sasso e dei Monti della Laga che L ‘Unione dei Comuni della Garfagnana, i Comuni e le Associazioni di Protezione Civile della Garfagnana realizzeranno grazie alla somma raccolta dalle Associazioni dopo il sisma del Centro Italia del 2016. Alla presenza del Sindaco Di Amatrice Pirozzi ,e dei suoi Tecnici, è stato ufficialmente firmato il Verbale di Consegna e sono iniziati i lavori. Presenti sul posto i ns. Tecnici (Geom. Vincenzo Suffredini, Arch. Pacifico Fanani, Geom. Lisa Bonaldi) ed i rappresentanti delle Associazioni di Volontariato che nella prima fase contribuiranno ad allestire il Cantiere ed a effettuare la pulizia del Parco (Misericordie, C.A.V.Protezione Civile Molazzana, Gruppo Volontario Comunale Castelnuovo, Ass. Nazionale Carabinieri in congedo e Autieri d ‘Italia – Sezione Garfagnana)

Vedi le foto

Le ns. Associazioni di Volontariato predispongono il cantiere e la rimozione delle statue degli Animali per la preparazione del taglio delle piante pericolose del Parco.

 

Vai alle foto

 

 

 

 

 

 

La squadra di Basket della Mens Sana Siena con il suo presidente Guido Bagatta in visita oggi adAmatrice hanno voluto rivolgere un piacevole ed inaspettato saluto ai ns. Gruppo per la bella iniziativa e per il Progetto che andremo a realizzare

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’arrivo dei mezzi ed il loro posizionamento per il taglio delle piante.

Vai al Video

Martedì 24 Ottobre

Iniziato il lavoro del Taglio delle piante pericolanti da parte della Ditta Centro Legno di Castelnuovo di Garfagnana con il supporto dei Volontari della Misericordia, del C.A.V. e del Gruppo Protezione Civile di Molazzana. Il servizio di vigilanza e di regolamentazione del traffico viene svolto dall’ Associazione Nazionale Carabinieri. Nucleo Provinciale Protezione Civile Lucca Nord.

Vai alle foto del Taglio

 

 

 

 

 

 

 

 

Mercoledì 25 Ottobre 2017:

Proseguono i lavori del taglio delle piante e della rimozione delle Ceppe. Questa sera di prevede di aver terminato la prima fase.

Vai alle foto

La Serata di presentazione del Progetto “La Garfagnana per Amatrice” -31 Agosto 2107 Castelnuovo di Garfagnana

????????????????????????????????????

Presentato il 31 Agosto 2017 presso la Tensostruttura di P. zale Chiappini a Castelnuovo di Garfagnana alla presenza :
-Sindaco di Castelnuovo Andrea Tagliasacchi ;
– Sindaco di Gallicano David Saisi;
–  Coordinatori del Progetto Mauro Giannotti e Fabiana Fiorani dell’Unione dei Comuni
Geom. Vincenzo Suffredini per il Comune di Castelnuovo ;
– Satti Graziano in rappresentanza delle Associazioni di Volontariato e di Protezione Civile della Garfagnana;
–  Progettisti Arch. Marco Lenzi, Arch. Fanani Pacifico, Arch. Silvia Pieroni; Ing. Gimmi Dini, Geom. Lisa Bonaldi;
–  Associazioni di Protezione Civile (Misericordie, ANPAS, CB Centro Coordinamento Garfagnana, Autieri d’Italia –
Sezione Garfagnana , Gruppo Volontario Comunale di Castelnuovo)

Il Progetto che l’Unione dei Comuni, i Comuni e le Associazioni di Protezione Civile della Garfagnana, con il contributo fornito delle Associazioni locali, andrà a realizzare ad Amatrice .
Il progetto prevede la ristrutturazione e la riqualificazione del Parco Nazionale del Gran Sasso della Laga e del Parco in Miniatura situato ad Amatrice all’ingresso della Zona Rossa.

Vedi le foto della serata

25 Agosto 2017. Firmata ad Amatrice la Convenzione per la Realizzazione del Progetto “La Garfagnana per Amatrice”

Venerdì scorso è stata firmata ad Amatrice alla presenza del Segretario Comunale e dei rappresentanti del Comitato promotore della raccolta fondi “La Garfagnana per Amatrice”, la Convenzione per la ricostruzione e ristrutturazione del Parco in Miniatura di Amatrice-
I Lavori saranno Progettati e realizzati direttamente dal Comitato promotore e quindi donato alla sua conclusione alla Città di Amatrice.
Coordinatori del progetto per l’Unione dei Comuni della Garfagnana, dei Comuni e delle Associazioni del territoriodel sono per la parte Amministrativa Mauro Giannotti (Unione dei Comuni ) e Vincenzo Suffredini (Comune di Castelnuovo di Garfagnana ) per la parte tecnica.
Progettisti e Direttori dei Lavori dell’Opera che forniranno la loro prestazione gratuitamente sono:
– Arch. Marco Lenzi, Arch. Silvia Pieroni , Arch. Pacifico Fanani, Ing. Jimmi Dini ed il geom. Lisa Bonaldi.
Durante l’incontro sono anche stati definite le ultime necessità ed è stato effettuato da parte dei Progettisti l’ultimo sopralluogo per poter stilare il Progetto Esecutivo.

Si ricorda a tutti l’appuntamento di Giovedì prossimo , 31 Agosto, per l’apposita serata organizzata per l’ulteriore raccolta di fondi e la presentazione ufficiale del Progettoalla Ex Pista di Pattinaggio a Castelnuovo di Garfagnana

Vai alla foto della giornata

Giovedì 31 Agosto la Presentazione del Progetto “La Garfagnana per Amatrice”

 

Il prossimo 31 Agosto a Castelnuovo di Garfagnana verrà presentato il Progetto “La Garfagnana per Amatrice”.

Dopo l’evento del Sisma del Centro Italia, l’Unione dei Comuni , tutti i Comuni della Garfagnana e le Associazioni di Protezione Civile Locali (A.N.P.A.S., Misericordie, Autieri d’Italia, Centro Coordinamento CB Garfagnana e Gruppo Volontario Comunale di Castelnuovo G) , hanno avviato una campagna di raccolta fondi per realizzare in maniera diretta e concreta  un Progetto di ricostruzione per la Città di Amatrice.

Molte associazioni dell’intera Garfagnana hanno aderito con entusiasmo  all’iniziativa e con iniziative di varie genere al momento sono stati raccolti circa 80.000,00 €.

Lo scorso 19 maggio una delegazione del Comitato appositamente costituito  ha incontrato  ad Amatrice il Sindaco Pirozzi dove è stato avviato il processo per la realizzazione del Progetto

il 31 Agosto pertanto verrà presentato a tutte le Associazioni ed alla cittadinanza il Progetto che ha raggiunto ora la sua fase operativa e che a breve andrà ad essere realizzato.

Sarà anche una nuova occasione per poter raccogliere ulteriori fondi e nel corso della serata, che si svolgerà in Via Vittorio Emanuele e nell’area ex Pista di Pattinaggio, verrà effettuato un collegamento Skype direttamente con Amatrice e grazie ai Ragazzi del Corso di Musical della Scuola ASD Sarah Menconi Dance Studios diretta da Sarah Menconi, Elisa Marangon, e Fabio Serri , con la regia di Elisa Marangon , si svolgerà lo spettacolo “Musical Gala”

Finanziato dal Dipartimento l’acquisto di un Camper per il Gruppo Volontario Comunale

 

Dopo l’inserimento del Gruppo Volontario Comunale di Castelnuovo di Garfagnana all’interno della Colonna Mobile Regionale Toscana quale Gruppo professionale per il ”Supporto tecnico amministrativo agli Enti”, una altro importante obbiettivo è stato raggiunto.
Infatti su proposta della Commissione Speciale “Protezione Civile” della Conferenza dei Presidente delle Regioni , il Dipartimento della Protezione Civile con Decreto del Capo del Dipartimento Rep. 2561 del 5/7/2017 ha approvato e cofinanziato il Progetto per l’acquisto e l’allestimento di un Camper quale base Operativa Mobile da utilizzare sia per i servizi e le operatività locali sia per gli interventi ove sarà richiesto il supporto del Gruppo all’interno della Colonna Mobile Regionale.
Grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale e del Sindaco Andrea Tagliasacchi e del Responsabile Comunale di Protezione Civile Vincenzo Suffredini

 

BANDO PER IL SERVIZIO CIVILE 2016/2017 “Dall’emergenza alla cura”. Scadenza 26 giugno 2017

E’ stato approvato e finanziato dalla Regione Toscana e dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile il Progetto : “DALL’ EMERGENZA ALLA CURA “
Il progetto opererà nell’ ambito del Sistema Comunale di Protezione Civile di Castelnuovo di Garfagnana. La realtà territoriale in cui si svilupperà il progetto è il Comune di Castelnuovo di Garfagnana
SEDE COMUNE CASTELNUOVO DI GARFAGNANA Via Vallisneri, 1 – LUCCA
Operatore di Progetto : Geom. Vincenzo Suffredini
N° posti: 4

La domanda, con  gli allegati previsti ,dovrà pervenire al Centro Nazionale per il Volontariato (CNV)
presso li Centro Nazionale per il Volontariato Via Catalani 158 Lucca – Tel. 0583 419500 o Presso il Protocollo del Comune di Castelnuovo di Garfagnana

entro la scadenza del Bando 26 GIUGNO 2017 ore 14,00 scaricandoli direttamente dai siti internet:

Scarica il Bando e la domanda

http://www.centrovolontariato.net/2017/05/servizio-civile-nazionale-bando-2017/

o ritirandoli presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Castelnuovo di Garfagnana

 

ISTRUZIONI PER L’USO

Chi può svolgere servizio civile?
Ragazze e ragazzi che abbiano compiuto il 18° e non superato il 28° anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda.

Ai moduli di domanda (Allegati 2 e 3) dovranno essere allegati:
•    fotocopia del  documento di riconoscimento in corso di validità
•    curriculum vitae
•    copia di titoli di studio ed attestati conseguiti
Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) – art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 – di cui è titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;
2) a mezzo “raccomandata A/R”;
3)consegnate a mano.

Si precisa che, può essere presentata una sola domanda di partecipazione per un solo ente/associazione e per un solo progetto, pena l’esclusione dal bando stesso.

Modalità di selezione
La selezione si svolgerà presso il CNV secondo i criteri e le modalità stabiliti dall’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile e consisterà sia nella valutazione dei titoli presentati e delle esperienze pregresse, che in un colloquio attitudinale. I calendari delle prove di selezione verranno pubblicati direttamente sul sito www.centrovolontariato.net.  Si precisa che ai candidati non perverranno convocazioni individuali in nessuna forma.
Coloro che, senza motivato preavviso, non si presenteranno alla selezione nella data e nell’orario previsto, saranno esclusi dalla selezione stessa.
Successivamente, il CNV provvederà alla stesura e alla pubblicazione sul proprio sito internet della graduatoria provvisoria, che diverrà definitiva dopo l’approvazione da parte del Dipartimento.

Dove verrà svolto il servizio civile?
L’esperienza si svolgerà presso il Comune di Castelnuovo di Garfagnana – Ufficio Tecnico Comunale Settore Protezione Civile

Quanto dura?
Il servizio civile nazionale ha la durata di 12 mesi e non può essere ripetuto.
Chi, senza giustificato motivo, interrompesse in anticipo il servizio civile, non potrà in seguito partecipare ad altri progetti di servizio civile nazionale.
L’impegno di servizio di 1400 ore annue distribuite su 5 giorni lavorativi .

Cosa viene offerto?
•    Un rimborso mensile da parte dell’UNSC di 433,80 euro
•    Copertura assicurativa (infortuni, malattia e responsabilità civile) stipulata dal Dipartimento
•    Eventuali crediti formativi e possibile valutazione del servizio come tirocinio

Formazione prevista
L’attività di formazione si divide in Generale e Specifica ed è compresa nei 12 mesi di servizio. E’ previsto un momento iniziale di formazione generale della durata di 42 ore a cura del CNV a cui seguiranno percorsi formativi e di tirocinio pratico che si terranno presso sedi specifiche.

Per ulteriori informazioni:

Centro Nazionale per il Volontariato Via Catalani 158 Lucca – Tel. 0583 419500

Comune di Castelnuovo di Garfagnana (Lu) – Ufficio Tecnico Comunale –Settore Protezione Civile 0583.6448311

IL PROGETTO:

I volontari saranno inseriti nell’ attuale programma di lavoro dell’Ufficio di Protezione Civile, finalizzato al potenziamento delle attività di prevenzione del rischio e ideato per rispondere ai compiti di coordinamento nelle attività di post emergenza. Tale programma comprende la divisione dei compiti tra i volontari, ed in particolar modo:

volontari con competenze tecniche:

– individuazione e predisposizione delle varie cartografie necessarie e predisposizione delle modalità di lavoro;

– realizzazione del censimento tecnico ed individuazione degli aggregati strutturali;

– realizzazione grafica delle mappe degli aggregati strutturali, della nuova toponomastica con l’individuazione dei numeri civici e predisposizione delle singole schede.

Volontari con competenze amministrative:

– aggiornamento delle schede già esistenti e compilazione di nuove schede;

– supporto amministrativo del Progetto al responsabile e al compilatore della parte tecnica;

– organizzazione di incontri per lo sviluppo del progetto con gli Enti interessati (ISI Garfagnana – Geometri e Collegio Geometri della Provincia di Lucca);

– supporto alle competenze tecniche per quanto riguarda i rilievi ed i sopralluoghi;

– coordinamento con l’Ufficio Anagrafe per l’aggiornamento della numerazione e della Toponomastica;

– inserimento dei dati necessari sul sistema.

I volontari in servizio civile saranno direttamente coinvolti nelle attività sopra descritte ed avranno il compito di supportare tecnici ed esperti del Comune e degli Enti interessati sulla base delle loro specifiche conoscenze. Dopo una formazione iniziale ad ampio spettro, inerente tutte le tematiche del rischio sismico, i volontari saranno seguiti costantemente nel loro lavoro, così da poter raggiungere gli obiettivi prefissati.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL PROGETTO:

Attivata l’App Alert System Comune di Castelnuovo di Garfagnana. La App è scaricabile da tutti i cittadini in possesso di uno smartphone in modo completamente gratuito

Anche a Castelnuovo Garfagnana arriva Alert system, al servizio dei cittadini

CASTELNUOVO GARFAGNANA – Si chiama “Alert Sistem” il nuovo sistema adottato dal comune di Castelnuovo Garfagnana per informare direttamente e raggiungere i propri cittadini in caso di allerte, iniziative o mancanza di servizi. Questa tecnologia è già adottata da tanti comuni, dai più piccoli a grandi città come Genova,

Vai al Servizio di Noi TV del 10 giugno 2017

Si arricchisce il Sistema di Allerta e Comunicazione tra il sindaco e i cittadini del Comune di Castelnuovo di Garfagnana.

Dopo l’entrata in funzione del Sistema CASTELNUOVO ALLERT SYSTEM “Comunicazione Telefonica in Emergenza” diventa operativo anche con un nuovo strumento che risponde alle moderne esigenze di informare in “presa diretta”: Alert System App.

La App, sviluppata da ComunicaItalia, è scaricabile da tutti i cittadini in possesso di uno smartphone in modo completamente gratuito. In tempo reale fornisce alla cittadinanza tutte le informazioni utili come i lavori in corso, i fenomeni atmosferici, eventuali emergenze. La App prevede anche la possibilità di registrare messaggi vocali per informare i cittadini anche attraverso l’audio.

La Alert System App è disponibile per Windows Phone, Android, Apple iOS. Dalla pagina principale della App è possibile accedere a varie funzioni.

Ogni volta che un cittadino installa la Alert System App per il proprio smartphone, ,  ricerca il Comune di Castelnuovo di Garfagnana,  e deve inserire il proprio numero di telefono. La raccolta del numero del cittadino è fondamentale per la ricezione di ulteriori comunicazioni diramate dall’ Amministrazione Comunale. Tramite una chiamata voce, un sms o una notifica sul telefono del cittadino è possibile diramare una possibile allerta o semplicemente comunicare informazioni utili. Inoltre la AlertSystem App monitora costantemente il territorio, collegandosi con il sito della Regione Toscana dal quale prende le informazioni sulle Allerte Meteo in corso. 

 

Scarica l’Alert System App